Archivio articoli della categoria ‘Psicologia e Arte’

Teatro prometeico

scritto da admin
Feb 20

Articolo teatro prometeico 1



“La Bellezza Salverà il Mondo”

la Scienza incontra l’Arte

leveque_1

Il Centro Studi Psyché incontra Margherita Scibilia

L’artista dell’Evoluzione

Maria Consiglia Santillo

Il titolo dell’ultima mostra di Margherita Scibilia, “evoluzione naturale”, è indicativo della dimensione verso cui intende proiettarsi l’artista che, in effetti, è la medesima prospettiva verso cui tende l’arte in tutte le sue forme. Sappiamo che l’arte ha sempre svolto un ruolo fondamentale nel tracciare un cammino evolutivo fornendo informazioni, più o meno criptate e consapevolizzate, sulle verità fondamentali relative all’Uomo e all’Universo e sulle Leggi che li governano.

Vi è un momento significativo nella definizione del percorso dell’artista: quello del passaggio dall’arte classica, figurativa, appresa lungo il suo iter formativo, all’ “espressionismo astratto”.

L’espressionismo, se analizzato nella giusta prospettiva, esprime l’essenza di quanto la fisica quantistica e post-quantistica ha affermato. Mentre nell’ambito della tradizione impressionista la realtà comunicava delle impressioni agli artisti che venivano poi espresse su tela, con l’esordio delle avanguardie all’inizio del 900 la situazione si ribalta: non è più la realtà che impressiona la sensibilità dell’artista ma è la sensibilità dell’artista che legge, a volta deformandola, la realtà sulla base della sua visione interiore conferendole un’impronta estremamente particolare ed individuale. L’espressionismo può essere considerato, quindi, una proiezione dello stato interiore dell’artista sul mondo esterno: l’atto di osservare la realtà la modifica, anzi la crea, sulla base della visione dell’artista. Leggi il resto dell’articolo…



“La Bellezza Salverà il Mondo”

la Scienza incontra l’Arte

la bellezza salvera il mondo Il ‘Centro Studi Psyché’ incontra Rossana Tonelli

L’Artista del Sogno

Maria Consiglia Santillo

Ciò che si impone immediatamente all’attenzione dell’osservatore è che gli elementi presenti nelle opere dell’artista, sia relativamente alle immagine di tipo ‘naturalistico’ che ‘sacro’, sono connotati da una profonda ‘densità’ la quale evidenzia la presenza di un marcato orientamento verso ciò che ‘sostiene’ e ‘nutre’ in senso ‘concreto’. Questa caratteristica depone per un sostanziale investimento psichico a sostegno del ‘processo di manifestazione’ che, dando ‘forma’ e, quindi, ‘visibilità’ e ‘vita’ alle ‘realtà sottili’, attua il ‘principio dell’immanenza’. Leggi il resto dell’articolo…



“La Bellezza Salverà il Mondo”

la Scienza incontra l’Arte

 

Il “Centro Studi Psyché” incontra Marianeve Leveque

L’Artista della Fiaba

Maria Consiglia Santillo

Il primo elemento che si evidenzia quando si osservano le immagini contenute nell’opera dell’Artista è la forte componente di tipo ‘Affettivo-Emotiva’ che si rivela l’elemento centrale della sua Realtà Psichica, elemento che ha consentito di integrare in una forma ‘Non Inquinata’ il suo ‘Mondo Infantile’ all’interno di tale realtà.

La tecnica utilizzata dall’artista è prevalentemente ‘acrilico su tela’ e ‘acquerello su carta’, ma non disdegna tecniche miste, ove anche il collage – sapientemente usato – riesce a rendere il tutto omogeneo.

Estremamente puntigliosa, nella sua ferma volontà di non lasciare nulla (o quasi) al caso, riesce comunque a esser estremamente svincolata da ogni forma di pedissequo e scolastico accademismo, per suo intimo convincimento etico e professionale nei confronti del fruitore, verso cui nutre il più grande rispetto, non solo nella elaborazione delle immagini d’arte prodotte nelle arti figurative, ma anche nella <disciplina> del teatro. Leggi il resto dell’articolo…


Tweets di @CSPsyche

Questo sito utilizza una serie di cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione, accetti l'uso dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi